Giorno 1º- Pazienza



"L'amore è paziente" (1 Cor 13, 4 bis)

Riflessione
Tobia e Sarah sono due persone che in realtà vuole una felicità vera e duratura e ritiene che l'Amore non ha nessuna fretta - è tranquillo.
Quando Dio chiama a qualcosa di molto più grande di quanto si possa immaginare e desiderare l’egoismo, l’anima può sentire la vostra debolezza, la paura dell'ignoto, l'avversione alla rassegnazione. È quindi necessario, prima di tutto, espandere i vostri orizzonti e il cuore, per superare tutto ciò e sollevare il volo di una vita santa, come è il matrimonio.

Sapendo che questa c'è una battaglia in cui non si combatte da solo, l'uomo e la donna, con l'aiuto di Dio e la Vergine Maria, Nostra Signora della Pazienza, riconoscono hanno bisogno della grazia, che sta lentamente dissipando l'egoismo, il desiderio sfrenato di piacere, fretta ansiosa e spericolata, al fine di produrre un rapporto maturo.

Per il lavoro così grande, che richiede pazienza per capire i propositi di Dio e di superare le inclinazioni naturali, e in particolare per augurare um grande  Amore, in grado di assicurare la felicità per tutta la vita.
"La pazienza ottiene tutto" (Santa Teresa, Cammino di perfezione)

Uomo
Dio, Mio Signore, aiutami a capire che io non sono rimasto in balia del mio destino e che, soprattutto, che mi ami per me e ha per me un destino soprannaturale, santo e felice.

Dammi la pazienza, che è un frutto dello Spirito Santo, affinché io impari ad aspettare la realizzazione silenziosa e misteriosa della Sua grazia, e per maturare ed essere in grado di rimanere fedeli alla volontà Sua.
Mia Madre, Signora della Carità, mi aiuta a prendere cura di sua figlia amandola e rispettandola ogni giorno della mia vita.

Donna
Dio, Mio Signore, aiutami a capire che io non sono mai sola e ho una Madre Amorevole e paziente che mi conforta e mi insegna ad imitarla. Dammi la pazienza, il frutto dello Spirito Santo, per me imparare ad aspettare la realizzazione della Sua grazia misteriosa e silenziosa, in modo che possa maturare ed essere in grado di rimanere fedeli alla volontà Sua.

Aiutami, Nostra Signora della Carità, per dilatare il mio cuore a vincere la paura, l'ansia e l'insicurezza che mi fa troppo debole alle tentazioni.
Aiutami a prendersi cura del Tuo figlio, amare e rispettare lui tutti i giorni della mia vita.

PREGHIERA PER OGNI GIORNO
Benedetta sia la Tua purezza e per sempre cioè, perché in bellezza così graziosa tutto uno Dio ricrea Se stesso. A Voi, celeste Principessa, Vergine, Sacra, Maria, offro in questo giorno l'anima, la vita e il cuore. Non lasciarmi, Madre mia, morire senza confessione.

3 Ave-Maria

Postar um comentário

Google+ Followers

Translate

  © Blogger template Shush by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP